Rifornimento di sigari

L'offerta di sigari vacilla

Rifornimento! Che dire del sigaro Rifornimento in Svizzera? L'importatore svizzero di sigari e accessori La Compagnia Reale di Sigari AG ha recentemente informato in modo proattivo i propri distributori via e-mail sulla situazione della produzione di sigari. Rymondo Bernasconi, proprietario dell'azienda, è recentemente tornato dal suo viaggio nella Repubblica Dominicana. Raymondo Bernasconi è anche proprietario del marchio di sigari Gilbert de Montsalvat.

Cigars.Zone Social Network vi ringrazia per le preziose informazioni e per l'ottimo lavoro svolto dal team di Cigars.Zone. La Compagnia Reale di Sigari AG per il nostro divertimento con i sigari. Ecco la relazione di Rymondo Bernasconi:

Mailing list di Zigarren.Zone
Ottieni informazioni esclusive. Iscriviti alla mailing list di Zigarren.Zone! Inviando l'iscrizione si conferma di essere maggiorenni (18+).

Sono tornato da poco dalla Repubblica Dominicana e vorrei inviarvi un aggiornamento sull'attuale situazione del COVID e quindi anche sulla situazione delle produzioni in corso nei diversi Paesi.

Rifornimento Repubblica Dominicana

Rifornimento di sigari
Rifornimento di sigari Repubblica Dominicana.

La Repubblica Dominicana applica le restrizioni locali in modo relativamente rigoroso. Il sabato e la domenica, le persone devono essere a casa alle 12:00 (mezzogiorno) e non possono uscire di casa fino alle 05:00 del mattino. Nei giorni feriali, i negozi chiudono alle 17:00 e le persone devono rientrare in casa entro le 20:00. Per rispettare questo obbligo, gli operai escono dalle fabbriche alle 15:00.

Inoltre, le misure igieniche nelle fabbriche sono rigorosamente attuate o rispettate (stazioni di disinfezione, maschere facciali, pareti divisorie, ecc.) Purtroppo, queste misure restrittive hanno rallentato il processo di produzione. Inoltre, le fabbriche sono attualmente a corto di circa 50% di scooter (i motivi sono alquanto oscuri - si parla di pagamenti diretti da parte del governo agli scooter e di lavoro a domicilio). Il fatto è che di solito le fabbriche riescono a ottenere un massimo di 50% di prestazioni.

Rifornimento Nicaragua

Rifornimento di sigari
Fornitura di sigari in Nicaragua.

Il Nicaragua è relativamente "lassista" rispetto alle restrizioni COVID rispetto ad altri Paesi. Ci sono dei requisiti che sono più che altro delle raccomandazioni e spetta alle fabbriche decidere come attuarli. Pertanto, la produzione non è il problema principale, ma un problema molto più grande è la logistica.

Fornitura Honduras

Rifornimento di sigari
Fornitura di sigari in Honduras.

L'Honduras è molto più severo del Nicaragua nell'attuazione delle misure COVID. I lavoratori devono cambiarsi le scarpe prima di entrare in fabbrica, sottoporsi a una procedura di disinfezione e rispettare le regole di distanza ovunque e in qualsiasi momento. A causa delle restrizioni COVID e delle condizioni di spazio nelle fabbriche, la produzione attuale è inferiore alla domanda e registriamo costantemente ritardi negli ordini.

Conclusione

In passato la maggior parte delle merci (nel nostro caso ci riferiamo ai sigari) veniva spedita per via aerea. Queste spedizioni erano quasi esclusivamente gestite da voli di linea e turistici. A causa delle restrizioni ai viaggi (le rotte principali sono USA, Panama e Costa Rica) non ci sono quasi più voli da e per il Nicaragua. Ciò ha portato a un'enorme carenza di capacità di trasporto, accompagnata da un estremo aumento dei costi di trasporto (da 4 a 6 volte superiori). 

A causa di un piccolo boom di sigari durante le fasi di blocco, la domanda di sigari di tutte le provenienze è aumentata in tutto il mondo. La riduzione delle capacità produttive e la richiesta di arrotolatori qualificati ha reso i costi di produzione molto più elevati. Anche i costi logistici sono aumentati notevolmente. Attualmente siamo felici per ogni consegna che riusciamo a ricevere.

Noi, La Compagnia Reale di Sigari AGAbbiamo reagito rapidamente all'inizio delle misure COVID. Abbiamo immediatamente annullato gli ordini in corso e ne abbiamo piazzati di nuovi (ciascuno fino al fabbisogno annuale previsto). Questo ci ha permesso di spedire la merce via container. In questo modo, siamo riusciti a mantenere bassi i costi aggiuntivi e la disponibilità dei prodotti importati al miglior stock possibile. 

Continuiamo a fare del nostro meglio per essere un partner valido e affidabile per voi nei prossimi mesi.

Grazie per la vostra fiducia e il vostro sostegno.

Raymondo Bernasconi e il team di The Royal Cigar Company AG.


Contributi di degustazione attuali >

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_IT